Dante Alighieri e i suoi insegnamenti senza tempo non conoscono confini: la Divina Commedia tradotta in lingua e alfabeto georgiano

0
139

Domenica scorsa a Firenze, si è svolto un importante evento culturale internazionale, presso la Chiesa Ortodossa Georgiana di Santa Nino, retta dall’Archimadrita Padre Andria Latsabidze, dove è stata presentata la traduzione, in prosa georgiana, dell’intera Divina Commedia di Dante Alighieri. Autore della complessa impresa (vista la differenza persino dei caratteri dei due alfabeti) è il prof. Giorgi Bukhnikashvili, docente di lingua italiana e inglese, membro onorario della prestigiosa Accademia Siculo Normanna di Palermo, già curatore del primo dizionario italo-georgiano.

Alla prima presentazione della დანტე ალეგიერის ,, ღვთაებრივი კომედია” (Dante Alegieris Gvtaebrivi Komedia) erano presenti un numeroso e attento pubblico, diverse autorità, amici italiani come Paolo Pratelli e numerosi studenti georgiani della scuola comunitaria domenicale della parrocchia. L’evento è stato organizzato da Nina Siboshvili, giornalista di Kartuli TV. “Una opera letteraria e divulgativa, culturale e spirituale, nella comune tradizione cristiana universale, che unisce, ancora di più, i nostri popoli georgiano e italiano” ha commentato Luara Nijaradze responsabile della televisione nazionale georgiana e della seguitissima trasmissione “Forum”, dedicata alla diverse comunità di emigrati nel mondo. A questo primo evento ne seguiranno altri in tutta Italia, “ho già preso contatto con lo storico Istituto Dante Alighieri di Milano e con il Ministero italiano della Cultura” ha anticipato Lali Panchulidze, anche lei giornalista di Kartuli TV.

Ritratto di Dante Alighieri

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here